Logo Armonie alimentari
Logo Armonie Alimentari
News
  • Italiano
Logo 63 essenze dei prati stabili
Logo Parmigiano Reggiano Dop
Forma di Parmigiano Reggiano Dop 63 essenze dei prati stabili

È con il marchio “63 Essenze dei Prati Stabili” che Armonie Alimentari vuole valorizzare un prodotto del territorio: l’eccellenza del Parmigiano Reggiano DOP. Grazie alla collaborazione con alcuni caseifici selezionati della Media Val d’Enza, l’azienda porta avanti il suo percorso di ricerca e promozione di prodotti di alta qualità.


Armonie Alimentari offre un Parmigiano Reggiano dalle caratteristiche sensoriali uniche.

DOVE INIZIA IL VIAGGIO

NEL GUSTO?

Parte dall’inizio della filiera, ovvero dall’alimentazione delle mucche sui Prati Stabili di Bibbiano.
Siamo nella culla del Parmigiano Reggiano, in provincia di Reggio Emilia. È qui che nasce il Parmigiano Reggiano DOP a marchio “63 Essenze dei Prati Stabili”.

Territorio dei Prati Stabili - Bibbiano

COSA SONO I PRATI STABILI?

I Prati Stabili sono prati mantenuti esclusivamente attraverso sfalcio ed irrigazione senza semine artificiali, dove pascolano e si alimentano le mucche. Sono generati sul conoide dell’Enza e usufruiscono delle acque irrigue di questo fiume.

Il cuore di questa particolare area è Bibbiano.

PERCHÈ 63 ESSENZE?

63 è il numero di erbe che crescono spontaneamente per metro quadro di Prato Stabile, costituendo un foraggio bilanciato e completo, che dona all’alimentazione bovina differenti aromi e proprietà nutritive.

SCOPRI QUALI SONO
LE 63 ESSENZE  >

COME NASCE IL PARMIGIANO REGGIANO?

Parmigiano Reggiano Dop &3 Essenza Dei Prati Stabili con diverse stagionature

Questa antichissima tradizione casearia si ritrova nel Parmigiano Reggiano DOP a marchio “63 Essenze dei Prati Stabili”. Un’attenta selezione delle migliori forme, provenienti da un numero ristretto di caseifici selezionati, permette di raggiungere l’eccellenza conservando la genuinità del gusto.

Parmigiano Reggiano Dop 63 Essebze dei Prati Stabili Stagionato 30 mesi

OLTRE 30 MESI

Il Parmigiano Reggiano “63 Essenze dei Prati Stabili” stagionato oltre 30 mesi presenta una stagionatura così lunga che ne conferisce un’eccezionale intensità e complessità aromatica.

Predominano le note speziate, come noce moscata, chiodi di garofano e brodo di carne.

Questo formaggio è molto più friabile e granuloso e all’assaggio si “scioglie” in bocca. I cristalli di Tirosina sono molto grandi e numerosi, a testimoniare l’altissima digeribilità.

Parmigiano Reggiano Dop 63 Essebze dei Prati Stabili Stagionato 24 mesi

OLTRE 24 MESI

Il Parmigiano Reggiano “63 Essenze dei Prati Stabili” stagionato 24 mesi ha un ottimo equilibrio e armonia tra profumi, aromi e gusti.

Questo prodotto presenta note di burro fuso, di brodo di carne, frutta fresca (agrumi e ananas), frutta secca (nocciole e noci) e noce moscata.

La struttura (tessitura della pasta) è solubile, friabile e granulosa. I cristalli di Tirosina sono ben presenti e abbastanza grandi.

Parmigiano Reggiano Dop 63 Essebze dei Prati Stabili Stagionato 18 mesi

OLTRE 18 MESI

Il Parmigiano Reggiano “63 Essenze dei Prati Stabili” stagionato 18 mesi all’assaggio presenta note di latte cotto e burro fuso. Sono presenti anche note vegetali quali erba, verdura lessa, patata, cipolla e a volte fiori e frutta e agrumi. Dolce e acido come ricotta e yogurt.

La granulosità, la friabilità e la solubilità iniziano ad essere apprezzabili.

Compaiono i primi piccoli e radi granuli di Tirosina (lustrin)-cristalli, che sono un super concentrato di energia e testimoniano l’alta digeribilità del Parmigiano Reggiano e il livello di stagionatura.

63 essenze dei prati stabili | Armonie Alimentari